Background Image
miriam_amato.jpg

Miriam Amato

Canto

Giorni di lezione:
LUNEDI', MARTEDI' e GIOVEDI'

Inizia a cantare fin da giovanissima come corista in cori polifonici, dedicandosi successivamente agli studi classici sotto la guida di M. Laura Groppi, Giovanna Beretta, Jolanta Stalenyte. Dal 1986 inizia la sua attività di vocalist entrando a far parte di diverse formazioni musicali pop/rock con cui svolge un’intensa attivita’ di concerti live.
Insegnante di canto dal 1996, ha seguito corsi di approfondimento su varie metodologie didattiche, da Elizabeth Howard a Gisela Rohmert, da Joe Estill a Seth Riggs oltre a corsi di aggiornamento sulla fisiologia ed educazione della voce professionale tenuti dal Prof. Fussi e convegni di Foniatria e Logopedia.
Ha partecipato a Seminari di Jazz tenuti da Michelle Hendricks, Tiziana Ghiglioni, Laura Fedele e a seminari gospel del Reverendo Lee Brown.
Nel 2000 pubblica per la Carish un manuale di canto dal titolo “Il cantante autodidatta”.
Nel 2007 partecipa al progetto “ Sgt. Pepper’s 1967 – 2007 tribute” che vede coinvolti 100 artisti piacentini. E’ vocalist nel brano scelto come sigla della trasmissione radiofonica “Vasco de Gama” condotta da Riondino e Vergassola.
Ha all’attivo 3 musical, nell’ultimo dei quali – una rivisitazione del Re Leone – è solista e vocal coach di tutti i solisti.


 

gianni_azzali.jpg

Gianni Azzali

Saxofoni - flauto traverso
Teoria, ear training e armonia 1
Armonia funzionale e improvvisazione

Giorno di lezione: VARI

Nato a Pontedell’Olio (Pc) nel 1964, è sui palcoscenici da quando aveva 14 anni. Ha suonato e fatto esperienza nei più svariati contesti, dopo 4 anni di flauto al Conservatorio “G. Nicolini” di Piacenza, diviene allievo di Giuseppe Parmigiani e si diploma in clarinetto; frequenta, grazie a borse di studio, vari seminari e stages in Italia e all'estero (da notare il periodo con Jerry Bergonzi a Boston nel 1995/96). Ha collaborato con numerose personalità del jazz come Piero Bassini, Massimo Manzi, Furio Di Castri, Piero Leveratto e ha militato in varie big band (con Natalie Cole a Campione d'Italia, a Pavia con Tullio De Piscopo e Gianni Basso e dall'81 con la Sugar-Kitty Band di Piacenza); ha suonato con il gruppo della cantante gospel Key Foster e con la spagnola Ana Luna; del ‘99 la breve tournée negli Emirati Arabi con la cantante americana Gwen Perry. Azzali ha inciso con il Trio Mosaico “Ritratto di Oca” per la Panastudio di Palermo e come "outsider" in diverse situazioni jazz e leggere. Ha suonato in contesti classici ("Rapsody in Blue", "Un americano a Parigi", "Omaggio a Bernstein", "Omaggio a Gershwin"); per due anni è stato in tournée con il musical "Eppy, l'uomo che costruì il mito dei Beatles". Tra gli ultimi progetti l’Electric Quartet con Cella, Poli e Orsi e “Portrait of Mingus”, quintetto a nome del contrabbassista Attilio Zanchi.Docente di pluriennale esperienza, ha insegnato flauto, sax, clarinetto, Ear Training, Musicad’insieme, orchestra laboratorio, prima al Centro Musicale Tampa Lirica, poi all’Accademia della Musica di Piacenza.Nel 2002 consegue a pieni voti il Diploma di Jazz al Conservatorio "A. Boito" di Parma. Dal 2003 insegna Ear Training al Conservatorio "G. Nicolini” di Piacenza ed è direttore artistico del Piacenza Jazz Fest.



jody_borea.jpg

Giuseppe "Jody" Boreaa

Armonia 2
Analisi delle forme
Ascolto guidato

Giorno di lezione: VARI

Nato a Trenton (New Jersey) nel 1960, la sua famiglia rientrò in Italia dopo pochi anni.
Grande esperto di musica jazz. Studia Musicologia Afroamericana per 4 anni ai seminari di Siena Jazz con Marcello Piras e Stefano Zenni. Contemporaneamente studia pianoforte jazz con Umberto Petrin.
Interessato da sempre alla divulgazione della musica jazz, ha condotto in passato diverse conferenze sulla storia del jazz per le circostrizioni comunali, e  un programma di jazz a Quarta Radio, oltre a diverse iniziative di divulgazione per il Piacenza Jazz Club.
Un suo studio sulle composizioni di Bill Evans è stato pubblicato sulla rivista di musicologia afroamericana “Ring Shout”.
Da molti anni ha messo a punto un metodo che coniuga la tradizionale teoria musicale classica e jazz con le moderne tecniche di analisi della musicologia afroamericana.





 

alex_carreri.jpg

Alex Carreri

Contrabbasso

Giorno di lezione: LUNEDI'

Nato a Pizzo (VV) nel 1972, si è trasferito a Piacenza dal 1999. Ha conseguito il Diploma Accademico di 1° livello in Contrabbasso presso il Conservatorio di Musica “F. Torrefranca”  di Vibo Valentia e il Diploma accademico di 2° livello in Didattica della Musica presso l’Istituto Superiore Studi Musicali “F. Vittadini” di Pavia.
Ha seguito dei corsi di perfezionamento con: Alain Caron, Francis Rocco Prestia, Rino Zurzolo, Paolo Costa e Attilio Zanchi.
Ha inoltre collaborato dal vivo e in studio con numerosi artisti e musicisti nazionali ed esteri , in ambito jazz, pop e r&b, tra gli altri: Eric Marienthal, Fabrizio Bosso, Laura Fedele, Paolo Di Sabatino, Enrico Ruggeri, Andrea Mirò, Shakura S’Aida, Louisiana Mojo Queen, Francesca Tourè, Morblus band.
Ha partecipato a tour e festival in Italia, Australia, Olanda, Spagna, Svizzera, Germania e Tunisia.
Ha realizzato due album a suo nome e con sue composizioni, pubblicati da Rai Trade/Videoradio e Alessio Brocca, e distribuiti da Ird e Self.


 

docenti-fanzini.jpg

Elisabetta Fanzini

Violino

Giorno di lezione: VARI

In giovanissima età si avvicina agli studi musicali accostandosi dapprima alla chitarra e successivamente al violino, iscrivendosi al Conservatorio “G. Nicolini” di Piacenza. Dopo la maturità scientifica si diploma in violino nel 1996. Si perfeziona con vari insegnanti e nel 2000 consegue il Diploma di Professore d'orchestra al corso di Alto Perfezionamento in Orchestra Sinfonica nella classe di Massimo Quarta, presso l'Accademia " A. Toscanini". Tra i molteplici incontri successivi, fondamentali quelli con Enzo Porta ed Enrico Gatti coi quali approfondisce lo studio del repertorio contemporaneo e barocco. In campo didattico si è specializzata sui metodi Goitre e Kodaly. Negli anni tra il 1997 e il 2000 fa parte dell'Orchestra Giovanile dell'Accademia Toscanini con la quale ha suonato, tra gli altri, sotto la direzione di Riccardo Muti. Oltre alle collaborazioni con diverse realtà orchestrali e gruppi musicali classici e leggeri, insegna educazione musicale nella scuola statale. Dal 2001 si avvicina alla musica jazz grazie al corso di musica jazz tenuto dal m° Giuseppe Parmigiani presso il Conservatorio “G. Nicolini” e partecipando ai seminari nazionali di ArquatoJazz 2007.


 

docenti-lombardo.jpg

Debora Lombardo

Canto

Giorno di lezione: LUNEDI' - VENERDI'

Vocalist Riminese, vede il suo debutto nel 1986 in qualità di corista presso vari studi di registrazione nella zona di Rimini. Nel ‘93 diviene vocalist nella Bluesette Jazz Orchestra del Civico Istituto "Vittadini" di Pavia, diretta dal maestro Emilio Soana. Dimostratrice per la ditta Charly Lab di Mantova al Musikmesse di Francoforte e al Musicshow di Rimini entrambi nel ‘97. Dal 1997 insegna tecnica vocale presso diversi istituti musicali e tiene seminari sulla tecnica vocale applicata al canto in stile moderno tra i quali: “La voce parlata e cantata” e "La voce nello stile moderno". Organizza laboratori di introduzione all'improvvisazione Blues e Jazz insieme al pianista Mario Zara. Ha di recente collaborato alla realizzazione della colonna sonora per il documentario “Roadway for Africa” per RAI 1. Ha in progetto una collaborazione con L’Accademia dei ragazzi di Ischia per un progetto di masterclass sul canto e l’interpretazione Jazz. Attualmente è impegnata artisticamente con diverse formazioni jazz; Il “Debora Lombardo Quartet” e la “BB Band” (sei elementi) con la quale propone un repertorio swing che spazia dal classico standard ai brani più moderni e accreditati del genere. E' solista del "Ticinum Gospel Choir". Discografia: "L’hai fatto per noi" (CdG PV 1993); "Way Out" (Ultrasound 2006); "Donne in Jazz" (Ultrasound 2008); "Through the Rain" (Ultrasound 2008). Di prossima pubblicazione un metodo teorico pratico sulla tecnica vocale e il canto moderno.


 

docenti-mezzadri.jpg

Luca Mezzadri

Batteria vibrafono e marimba

Giorno di lezione: GIOVEDI' - VENERDI'

Luca Mezzadri da diversi anni svolge l’attività di batterista, ha studiato con Ettore Fioravanti ai seminari di Siena Jazz, dove ha ottenuto una borsa di studio; ha frequentato i seminari di Peter Erskine a “Mister Jazz” di Ravenna.Durante la sua attività ha potuto esibirsi in varie formazioni, dal trio alla big band ed ha avuto occasione di suonare con importanti musicisti come Enrico Rava, Carlo Bagnoli, Marco Brioschi, Furio di Castri, Bob Moover, Claudio Fasoli, Michele Bozza, Tino Tracanna, Michael Rosen e Ares Tavolazzi. Ha inciso con il Trio Mosaico (con Gianni Azzali e Mariano Nocito) e compare inoltre su alcuni CD come outsider.Da diversi anni collabora con Piero Bassini che è ritenuto uno fra i più importanti pianisti jazz europei.Nel 2000 ha accompagnato la cantante americana Gwenn Perry in una breve tournè negli Emirati Arabi. Ha conseguito presso il conservatorio “G. Nicolini” di Piacenza il diploma in Percussioni, diploma in Jazz e la aurea di 2° livello in Percussioni.


 

docenti-podesta.jpg

Renato Podestà

Chitarra

Giorno di lezione: MARTEDI'

Renato podestà è nato a Piacenza nel 1980. A soli 8 anni comincia a suonare il pianoforte che era in casa, poi sono venuti la chitarra e il basso, E’ allievo di Silvio Piccioni, di Sandro Gibellini e dei molti dischi che ha divorato nella sua vita artistica e professionale. Ha collaborato con Stefania Rava, Key Foster Jackson, Massimo Greco, Barbara Evans, Mario Zara, Giorgio Di Tullio e molti altri. Tra i progetti che attualmente ha all’attivo, c’è il gruppo dei Sonnebrille, (come lui stesso la definisce, <>), il DNA Quartet con Alex Carreri, Roberto Lupo e Mattia Cigalini, il gruppo Sugar Pie & The Candyman, Chiara e gli Scuri e i Black Mama. E' stato chitarrista nel progetto tribal-pop Etnorchestra, con cui ha girato l'Italia per qualche anno curando anche arrangiamenti e composizioni. E' attivo anche nella musica leggera, come turnista, arrangiatore e fonico, e collabora alla sonorizzazione e direzione musicale di opere di prosa e teatro-ragazzi con varie compagnie teatrali.


 

docenti-satta.jpg

Gianni Satta (co-direttore dei Corsi)

Tromba e flicorno

Giorno di lezione: MERCOLEDI' E VENERDI'

Classe 1964. Sin da giovanissimo si avvicina allo strumento come autodidatta per poi entrare a far parte della banda del suo paese: Livraga. Da qui inizia un percorso musicale che spazia dalla musica originale per banda sino alla musica classica, percorso che lo arricchisce di esperienze importanti per il prosecuo degli studi. Dal 1994 inizia gli studi jazz sotto la guida del trombettista genovese Gianluca Casati; nello stesso anno inizia a suonare in diverse formazioni crescendo musicalmente ed acquisendo diversi stili come il Funk, il Soul e il Blues, tutte esperienze che gli hanno permesso di incorporare conseguentemente tutte quelle influenze che arrivano dalla cultura afroamericana e di creare uno stile personale facilmente identificabile. Nel '98 e nel '99 partecipa a seminari sulla musica jazz tenuti dal saxofonista americano Paul Jeffrey. L’anno dopo inizia a suonare nei jazz club per poi avvicinarsi anche alle rassegne jazz, esibendosi con formazioni che vanno dal duo al quintetto, per arrivare sino alle big band. Diverse sono oggi le collaborazioni con svariati artisti.


docenti-piccioni.jpg

Silvio Piccioni

Chitarra - musica d'assieme

Giorno di lezione: MARTEDI'

Silvio Piccioni si è diplomato presso il Centro Didattico Musicale di Milano, sotto la guida del m° Filippo Daccò; successivamente si è perfezionato diplomandosi al G.I.T. (Musicians Institute) di Los Angeles, studiando con Scott Henderson, Carl Verheyen, Brett Garsed, Ross Bolton, Allan Hinds, Keith Wyatt, Mike Miller, Steve Trovato, Norman Brown, Dan Gilbert, Joe Diorio, Carl Schroeder (composizione) e Ron Benson (arrangiamento). Ha frequentato clinics di specializzazione con Steve Morse, Frank Gambale, Mike Stern, Mick Goodrick, Steve Lukather. Oltre alla Licenza di Teoria e Solfeggio, Piccioni ha effettuato il compimento primo di "Composizione e Lettura della Partitura" al Conservatorio Nicolini di Piacenza Diverse sono le collaborazioni professionali: Marco Carta (Tour 2011), Loredana Bertè Tour, Ivana Spagna Tour, Giorgio Faletti Tour Teatrale, Mietta, Annalisa Minetti, Fiordaliso, Gianni Bella, Umberto Smaila, Sergio Vastano, Stefano Nosei, Daniele Ronda, Made in Italy, Mark Harris, Emanuele Terzo, Max Senzioni, Calibrosette, Charlie Band, Cani Sciolti, Acoustica, Staff band, Prima Pietra, Sottosopra, Fuori Onda, FMBand, QBase, Andrea Casta Band, Orchestra Ritmico Sinfonica Italiana. Piccioni è nel campo dell’insegnamento da oltre venti anni, operando in varie scuole del nord italia quali CPM di Milano, "Scuola Pontesound" di Cremona, "Artmusic School" di Bologna e altre. Dallo scorso anno scolastico è docente di chitarra e musica d'assieme presso la Milestone School of Music di Piacenza.


 

docenti-zermani.jpg

Andrea Zermani (co-direttore dei Corsi)

Saxofoni - clarinetto
Sax ensemble

Giorni di lezione: MARTEDI' - GIOVEDI'

Andrea Zermani è nato a Piacenza nel 1970. Si è diplomato in Clarinetto presso il Conservatorio di Musica G. Nicolini sotto la guida del m° Giuseppe Parmigiani e si è laureato in Musicologia, presso la Facoltà degli Studi di Pavia, con una tesi sul saxofono. Nel 1998 è tra i fondatori dell’associazione musicale “Sugar Kitty Jazz Club”, promotrice di iniziative volte alla valorizzazione della cultura jazzistica, soprattutto attraverso l’attività svolta dalla big band “New Sugar Kitty” che ne è il cuore. Dopo anni di ricerche, per lo più negli Stati Uniti, nel marzo 2003 pubblica un importante volume edito da Mondadori dal titolo: “Sax, lo strumento del mito”, tradotto l’anno successivo per i paesi di lingua francese dall’editore Gründ. Dal 2004 promuove, primo in Europa, il trattamento criogenico “Ice-Tech” per gli strumenti a fiato. Dal 2012 dirige lo "Spirit Gospel Choir" di cui è fondatore e direttore insieme ad Anna Chiara Farneti. Come saxofonista collabora con big band e altre formazioni jazzistiche così come in orchestre sinfoniche.


 

docenti-marcelli.jpg

Gino Marcelli

Pianoforte - tastiere

Ha studiato piano jazz a Milano con Franco D’Andrea e a Roma con Rita Marcotulli. Nel 1989, in occasioe di Umbria Jazz, ha partecipato al corso di perfezionamento con Neil Omstead, docente di pianoforte nel prestigioso Berklee College of Music di Boston. Ha conseguito il compimento inferiore di pianoforte classico con il M° Mariano De falco al Conservatorio di Musica Domenico Cimarosa di Avellino. Si laurea poi in pianoforte jazz al Conservatorio di Musica Giuseppe Nicolini di Piacenza con il M°Umberto Petrin. Collabora a diverse produzioni di Aldo, Giovanni e Giacomo. Con il suo gruppo, i Madreblu, partecipa al Festival di Sanremo del 1997 con il singolo “Gli Angeli”. Nel 2005 torna a collaborare con Aldo, Giovanni e Giacomo componendo la colonna sonora dello spettacolo teatrale “Anplagghed”, regia di Arturo Brachetti e realizzando poi nel 2006 la versione cinematografica dello stesso. Nel 2007 esce come brano di lancio degli spot Wind “Se io sapessi amarti” interpretato da Gino musiche e testo composti con Aldo Baglio (Aldo, Giovanni&Giacomo). Nel aprile 2011 esce l'album "Lanscape" piano solo distribuito da Egea e prodotto da Gino Marcelli e Dase SundLab Srl. e l'Accademia del Suono S.r.l. Milano (Italia).


 

docenti-lupo.jpg

Roberto Lupo

Batteria 

Roberto Lupo nato a Palermo nel 1976 inizia lo studio della batteria a 12 anni sotto la guida di musicisti come Giampiero Prina, Tony Arco e Stefano Bagnoli. E' Laureato in batteria e percussioni jazz presso il Conservatorio "Giuseppe Nicolini" di Piacenza. Ha seguito corsi di perfezionamento a New Orleans ( USA ) in batteria Rock, Jazz, Funk e r&b con Gerald French, Shannon Powell, Joey Baron. Ha partecipato a numerosi Festival in tutta Europa con il quintetto Sugarpie & the Candymen e vanta di collaborazioni con musicisti del calibro di Renzo Arbore, Mario Zara, Mattia Cigalini, Renato Podestà, Alex Carreri, Michael Supnick, Stefano Bollani, Tullio Ricci e tanti altri.