Background Image
Slider_LAJ_Koinaim.jpg


L.A.J. BIG BAND feat. J. GIROTTO E P. CORRADINI
“Escenas Argentinas”
KOINAIM
(vincitori sezione B Concorso “Bettinardi 2017”)

Sabato 24 febbraio 2018 ore 21:15

Salsomaggiore Terme (PR) – Sala Europa, Palazzo dei Congressi

L.A.J. BIG BAND
Paolo Brunori, Daniele Talacchia, Lorenzo Mainardi, Lorenzo Dal Rovere e Giorgio Caselli trombe
Giancarlo Ciaschini, Daniele Turchetti, Glauco Benedetti e Paolo Del Papa tromboni
Daniele Monaci, Ylenia Senigalliesi, Anastasia Giardinieri, Leonardo Rosselli e Federico Zoppi saxofoni
Marco Zagaglia chitarra
Nico Tangherlini pianoforte
Simone Castracani basso
Luca Di Tullio batteria

OSPITI
Javier Girotto
saxofoni e flauti
Pablo Corradini bandoneón e fisarmonica

Dirige Roberto Gazzani
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - --

KOINAIM
Miriana Faieta voce
Christian Mascetta chitarra
Pietro Pancella basso elettrico
Michele Santoleri batteria

Interi € 20 - Ridotti € 16
Prevendita online
(dal 5 febbraio): www.diyticket.it
Anche in tutte le ricevitorie Sisal


Per la prima volta in trasferta a Salsomaggiore Terme, grazie al particolare interessamento del Sindaco Filippo Fritelli, il Piacenza Jazz Fest presenta una serata articolata e ricca di musica.
I primi a esibirsi saranno i Koinaim, vincitori della sezione Gruppi del Concorso “Bettinardi per Giovani Talenti del Jazz italiano 2017” con il loro vecchio nome, Blackish. Quattro giovanissimi talenti (21 anni l’età media dei suoi componenti), che suonano un Jazz Fusion con venature Nu-Soul e che vogliono fare della sperimentazione la loro cifra distintiva. L’anno scorso avevano convinto tutti, la critica certamente, ma avevano impressionato positivamente anche il pubblico, grazie a interpretazioni davvero coinvolgenti e mai banali di inediti di loro composizione.

La L.A.J. Big Band (Libera Accademia del Jazz), è un’orchestra di 18 elementi diretti dal maestro Roberto Gazzani, il quale ha da subito abbracciato il progetto “Escenas Argentinas” che presenta un repertorio di brani originali composti dal bandoneonista Pablo Corradini e dal saxofonista Javier Girotto, che tra l'altro saranno ospiti sul palco, in aggiunta alla big band. I due musicisti e amici nella vita, hanno diverse cose in comune, ma certamente la più evidente è il legame con la musica della loro terra (tango, ma non solo) e un’incredibile passione per il Jazz. Ne nasce un sodalizio fortunato, che ha dato vita a questo progetto dal nome emblematico e che propone un repertorio originale (importante di questi tempi!) e ispirato alla più squisita tradizione sudamericana.

- - - - - - - - - - - -
I consigli di Jody

Da ascoltare:
- Pablo Corradini Quintet "Betango"
- Aires Tango & Javier Girotto "Escenas Argentinas"
- Koinaim “View in Pieces” (di prossima pubblicazione).