Background Image
Blanchard_web.jpg


TERENCE BLANCHARD AND THE E-COLLECTIVE

Sabato 23 marzo 2019 ore 21:15
Piacenza – Sala degli Arazzi c/o Galleria Alberoni

Terence Blanchard
tromba
Charles Altura chitarra
Aaron Parks pianoforte
David Ginyard Jr. basso
Gene Coye batteria


Interi € 22 - Ridotti € 18
Prevendita online www.diyticket.it

Concerto anche in abbonamento

Protagonista del concerto presso la Sala degli Arazzi, messa gentilmente a disposizione dalla Galleria Alberoni, sarà il trombettista e compositore americano Terence Blanchard assieme a un quintetto di comprimari di grande livello chiamato E-Collective, con cui lavora in forte sintonia da anni. Nato a New Orleans all’inizio degli anni Sessanta, vincitore di 5 Grammy, Terence Blanchard è una delle principali forze creative sulla scena Jazz contemporanea. A partire dagli anni Novanta ha composto oltre quaranta colonne sonore, per la maggior parte in stretta collaborazione con il regista Spike Lee, diventando il più prolifico artista jazz che lavora nel Cinema.
Blanchard suonerà soprattutto brani dall’ultimo album uscito per la Blue Note, dal titolo con duplice significato: “Live”. L’album è una raccolta di registrazioni dal vivo realizzate a Minneapolis, Cleveland e Dallas, città segnate dalla violenza e dalla tensione tra le forze dell'ordine e il popolo afroamericano. Insieme al suo quintetto ha affrontato l’epidemica e ciclica violenza legata all’uso di armi negli Stati Uniti, portando sul palco una musica che egli stesso ha definito di speranza e guarigione. Si tratta di brani che riflettono l’amara frustrazione della nostra coscienza collettiva di fronte a questi scempi, ma al tempo stesso trasmettono fiducia, come un balsamo di guarigione emotiva.
Blanchard ha formato l’E-Collective per esplorare l'interrelazione tra Jazz, R&B, Funk e Fusion, insieme a un gruppo composto da musicisti dell’avanguardia come Charles Altura alla chitarra, Aaron Parks al pianoforte, David Ginyard Jr. al basso e Gene Coye alla batteria.


- - - - - - - - - - - -
I consigli di Jody

Da ascoltare:
- "Live" (con E-Collective)
- "Magnetic"