Background Image


Lunedì 20 luglio 2020 ore 21:30
Vernasca Antica Pieve


GHIMEL
Di Bonaventura - Nardi - Tavolazzi

Slider_Ghimel.jpg


GHIMEL
Daniele Di Bonaventura bandoneón
Elias Nardi oud
Ares Tavolazzi basso


“Ghimel” è la terza lettera dell’alfabeto fenicio e di quello ebraico (dove in entrambe i casi segue Aleph e Beth), ma la si può trovare anche in altri alfabeti semitici, come l’arabo, l’aramaico e il siriaco.
Secondo la “Ghematria” Ghimel rappresenta il numero 3 e la sua funzione è la Rotazione, La Vita, l’Universo, il dinamismo e l’ evoluzione: la ricerca continua.
Proprio la continua ricerca e la sperimentazione che ne consegue rappresentano gli obbiettivi primari di questo trio composto da Ares Tavolazzi, Daniele di Bonaventura ed Elias Nardi, che con i loro tre strumenti così diversi tra loro per origini e caratteristiche timbriche, creano un ponte sonoro ideale tra i generi e le diverse culture musicali.