Background Image


Martedì 7 agosto 2018 ore 21:30
Castell'Arquato Piazza del Municipio


VIK AND THE DOCTORS OF JIVE

Slider_ViK.jpg


Vittorio Marzioli
voce e direttore
Chiara Vinci voce
Sara Milani voce

Germano Zenga sax tenore

Fabio Buonarota tromba

Carlo Napolitano trombone
Stefano Pennini pianoforte
Alex Orciari contrabbasso
Matteo Frigerio batteria


All’inizio era il Jive. A cavallo tra gli anni Trenta e Quaranta per “jive” s’intendeva la musica swing da ballo ed era suonato da musicisti del calibro di Louis Armstrong e Louis Prima, considerato ancora oggi il numero uno del genere. Proprio Louis Prima è una delle grandi passioni di Vik, all’anagrafe Vittorio Marzioli, leader, ideatore e voce dei “Doctors of Jive”. Loro sono un gruppo amatissimo dal pubblico, in particolare da quello del più famoso jazz club italiano, il milanese Blue Note, dove ogni volta che tornano fanno sold out, l’ultimo a febbraio di quest’anno. Doppiopetto bianco e nero, cappello a falde larghe, un po’ gangster americano, un po’ Fred Buscaglione, Vik, insieme alla band, rivisita i più grandi e amati swing americani e italiani, da Buscaglione a Sinatra e Carosone, in un concerto-spettacolo frizzante e coinvolgente che mixa brani di ispirazione jazzistica a brani tradizionali a cui i “Dottori” del Jive imprimono il loro personalissimo e inconfondibile ritmo shuffle. Atmosfere noir, di whiskey, fumo e margarita, sul palco, Vik, con la sua voce roca, elevata a originale cifra stilistica, è cantante ma anche mattatore in una serie di sketch gustosissimi che creano uno spettacolo nello spettacolo regalando al pubblico ore di ritmato divertimento.
Lo show, sempre fedele a se stesso, ma unico ad ogni occasione, alterna momenti “one man show” a momenti di grande coinvolgimento, dove tutti gli artisti sul palco danno vita a situazioni di collaudata complicità, in grado di coinvolgere platee eterogenee, vera forza di ogni serata.