Presentata la nuova stagione del Milestone di Piacenza, l'undicesima!
A breve, su questo sito nella sezione dedicata al Milestone, troverete la programmazione nei suoi dettagli, ma ecco il sunto dei prossimi mesi.

Sabato 1 ottobre
ANTONELLO SALIS - SIMONE ZANCHINI
"Liberi...!"

Sabato 8 ottobre
MAURO SLAVIERO QUARTET
"Reunion"

Sabato 15 ottobre
VIGNALI-SAVAZZI-CARRARA-MOZZONI
"Herbie's Spirit"

Sabato 22 ottobre
DENA DE ROSE QUARTET
Featuring Piero Odorici, Stefano Senni e Roberto Gatto

Venerdì 28 ottobre
JAM SESSION
In collaborazione con "Nuoro Jazz" e con il Conservattorio "Nicolini"

Sabato 5 novembre
TRIO BOBO con Faso, Menconi e Mayer

Sabato 12 novembre
SHEILA JORDAN QUARTET
feat. Roberto Cipelli, Attilio Zanchi e Tommy Bradascio

Sabato 19 novembre
PAOLA QUAGLIATA QUARTET feat. Rudy Royston
"Jazzin' Around Baroque"

Venerdì 25 novembre
JAM SESSION
In collaborazione con il dipartimeno Jazz del "Nicolini"

Sabato 3 dicembre
CAMILLA BATTAGLIA
"2 More Rows Of Tomorrow"

Sabato 10 dicembre
TOMMASO STARACE - MICHELE DI TORO
"From a Distance Past"

Sabato 17 dicembre
FABIO GIACHINO TRIO
Special guest: Fabrizio Bosso




ECCO LA TESSERA 2017, DEDICATA AI 90 ANNI DI LEE KONITZ
Sostieni le nostre iniziative: diventa socio!


Ecco la tessera 2017 del Piacenza Jazz Club: la quindicesima!! Creata come sempre da Cristina Martini, la nuova tessera è dedicata per la seconda volta ad un personaggio vivente del mondo della musica jazz; dopo Carla Bley (2016) ecco l'omaggio ad un artista icona del "cool jazz": il futuro novantenne Lee Konitz.
Nasce a Chicago il 13 ottobre del 1927 e da bambino impara, da autodidatta, a suonare la fisarmonica per poi passare, influenzato da Benny Goodman, al clarinetto. Konitz, allora undicenne, aspira a suonare in qualche orchestrina e capisce che per realizzare il suo sogno è meglio imparare a suonare anche il sax tenore. Studia il jazz essenzialmente con Lennie Tristano (uno degli artefici della corrente chiamata cool-jazz), impronta stilistica che gli resterà per tutta la carriera.
Nel 1943, ormai divenuto musicista professionista, prende in mano anche il sax contralto. In questa fase la sua evoluzione artistica è fortemente influenzata da Lennie Tristano, il pianista suo concittadino di appena otto anni più vecchio. Conosce poi Gil Evans e Miles Davis. Quest'ultimo stava per creare la "Tuba Band", di cui fecero parte, oltre a Davis e Konitz, altri futuri protagonisti della scena jazzistica mondiale quali Gerry Mulligan e Max Roach. Con Davis realizza anche il capolavoro Ezz-thetic, scritto dal giovane genio George Russell. Nel 1952 entra come solista ospite nell'orchestra di Stan Kenton e continua a collaborare con Tristano (Intuition e Digression, del 1949, sono i primi brani totalmente improvvisati mai incisi - ovvero gli antenati del free jazz).
Tipico di Konitz è la costanza con cui ritorna ad esplorare gli stessi standard, trovando sempre qualcosa di nuovo e interessante da dire. A suo nome incide negli anni decine e decine di dischi, alcuni dei quali sono autentici capolavori.

Avere la tessera del Piacenza Jazz Club conviene!

Scarica le convenzioni e gli sconti riservati ai Soci cliccando qui

Il costo della tessera rimarrà invariato a € 20.

Iscrivendoti al Piacenza Jazz Club, sostieni le nostre attività e ci aiuti a promuovere e a sviluppare la cultura legata alla musica jazz; accedi gratuitamente al Milestone e a tutte le iniziative che si tengono al suo interno (alcune sono riservate ai soli soci del Club); puoi avere i posti migliori ai concerti del Piacenza Jazz Fest (solo quando sono numerati) perché la prevendita per i Soci avrà inizio una settimana prima di quella ufficiale; hai diritto alla riduzione del biglietto di ingresso per tutti i concerti del Piacenza Jazz Fest; puoi avere sconti su tutti i prodotti in vendita presso Alphaville (via Tempio 50 - Piacenza) e su tutti i libri in vendita presso la libreria Fahrenheit (via Legnano 16 - Piacenza); puoi usufruire di numerose convenzioni nazionali stipulate dall’ANSPI (www.anspi.it); e per di più...sei Socio di un grande Club!!
Per iscriversi gratuitamente alla nostra mailing list invia un'e-mail a: info@piacenzajazzclub.it

La nostra Associazione Culturale è nata nel marzo del 2003, ma diverse sono state le iniziative realizzate e altrettante quelle a cui stiamo lavorando.
Stiamo dando spazio e voce al Jazz nella nostro territorio. La voglia di fare e' tanta, le idee non mancano, per cui se siete appassionati di Jazz osiete semplicemente interessati a conoscerlo meglio fatevi sentire.
Non esitate a contattarci per qualsiasi motivo. Cosi' facendo sarete avvisati tramite e-mail o telefonicamente sulle nostre iniziative. Se desiderate pubblicare qualche vostro articolo relativo ad opinioni su concerti o dischi, approfondimenti in genere, se desiderate avere un link su queste pagine o segnalarci eventi dovete solo farvi avanti: il sito e' aperto a tutti coloro che vogliono contribuire allo sviluppo e alla diffusione di questo splendido genere musicale!


E' in vendita al Milestone e in tutte le librerie piacentine il libro
JAZZ IN LIBERTA'
Il Jazz a Piacenza dal 1945 al nuovo Millennio


“Jazz in Libertà” è il primo progetto editoriale dell’associazione di promozione sociale Piacenza Jazz Club e racconta, attraverso gli articoli del nostro giornale, il quotidiano Libertà, raccolti dal 1945 al 2000, quanto la musica jazz sia stata vicina all’animo dei piacentini già dagli anni del dopoguerra.
E’ un testo voluminoso che ha richiesto un forte impegno di ricerca, catalogazione e trascrizione degli articoli. Annunci, recensioni, fotografie che forniscono un quadro ben delineato del forte legame esistente tra il territorio piacentino e la musica jazz; legame che si è rafforzato negli anni, fino a sfociare, nei primi anni del nuovo millennio, nella formazione dell’attuale Piacenza Jazz Club.

Il libro presenta una prefazione di Gianni Azzali, Presidente del Piacenza Jazz Club e direttore artistico del Jazz Fest piacentino, due parti principali e un’appendice.
La prima parte presenta contributi di emozioni e memorie di chi quegli anni li ha vissuti o addirittura ne è stato direttamente o indirettamente protagonista, prendendo parte agli eventi o organizzandoli o scrivendone su “Libertà”, come Stefano Pareti, Artemio Cavagna, Oliviero Marchesi e Giuseppe Borea.
La seconda parte riporta fedelmente circa il sessanta per cento degli articoli stessi, usciti sul quotidiano in cinquantacinque anni.
Nell’appendice compaiono alcune brevi interviste a figure chiave del periodo in questione: Giuseppe Parmigiani, Diego Maj e Luca Garalschelli.
Fotografie dei principali eventi, immagini e illustrazioni di Cristina Martini impreziosiscono la pubblicazione.


Presentata la nuova stagione del Miestone, l'undicesima!

Giovedì scorso è stata presentata alla stampa l'undicesima edizione del Milestone di Piacenza. Una programmazione varia e articolata, ricca di grandi artisti che cerca di offrire uno sguardo ampio sul mondo odierno della musica jazz e non solo.

A breve potrete trovare la programmazione dettagliata di ogni concerto nella sezione dedicata al Milestone.

Oltre ai concerti del sabato sera (ore 22:00), il Milestone propone affollate Jam Session programmate per l'ultimo venerdì di ogni mese e una serata evento ogni mese dedicata in particolare a musica strumentale, ricca di improvvisazione, eseguita soprattutto da musicisti giovani. Per favorire la fruizione del Milestone anche da un pubblico giovanile, la tessera annuale, indispensabile per l'accesso al Club, è stata ridotta a € 6 per gli under-30. Rimane invece a € 20 per chi ha più di trent'anni.

PUBBLICATO IL BANDO 2017 PER LE SEZIONI DEL CONCORSO BETTINARDI

E' online il Bando 2017 del Concorso "Chicco Bettinardi" per Nuovi Talenti del Jazz Italiano, con le sue quattro sezioni: Solisti, Gruppi, Cantanti e Opera Prima.

Scadenza: 5 dicembre 2016

Scarica il Bando, con Regolamento e schede d'iscrizione cliccando qui!

SEGUI LA MILESTONE SCHOOL OF MUSIC!

Tel. 0523.579034
Vuoi scrivere una mail?
Clicca sul contatto desiderato:

Info Milestone
Info Piacenza Jazz Club
Info Corsi di Musica
Proposte artistiche Milestone
Proposte artistiche Festival
Segreteria
Ufficio Stampa PC Jazz Fest
Biglietti Pc Jazz Fest
Presidente


Vuoi leggere o scaricare lo statuto del
Piacenza Jazz Club?
CLICCA QUI