ECCO LA TESSERA 2016 DEDICATA AGLI 80 ANNI DI CARLA BLEY
Sostieni le nostre iniziative: diventa socio!


Ecco la tessera 2016 del Piacenza Jazz Club: la quattordicesima!! Creata come sempre da Cristina Martini, la nuova tessera è dedicata per la seconda volta ad un personaggio femminile del mondo della musica jazz, dopo Billie Holyday ecco l'omaggio stavolta ad un'artista vivente: la futura ottantenne Carla Bley.
Nasce ad Oakland in California ma già dall'età di sedici anni Carla Bley si trasferisce a New York. A 21 anni si sposa con il pianista Paul Bley, del quale terrà il nome da sposata, sebbene la coppia abbia in seguito divorziato. Già a partire dal 1960 sue composizioni sono eseguite da diversi musicisti di fama come George Russell, Jimmy Giuffrè, Art Farmer e lo stesso Paul Bley. Diventa in seguito importante figura del movimento Free Jazz degli anni Sessanta: collabora con la Liberation Music Orchestra di Charlie Haden e con artisti di diverso stampo come Steve Lacy, Don Cherry, Roswell Rudd, Jack Bruce, Robert Wyatt e con il batterista dei Pink Floyd Nick Mason. Nel corso degli anni Settanta fonda una big band, tuttora attiva, che porta il suo nome e che l'ha vista esibirsi sui palchi di tutto il mondo. Tale big band si rifà all'insegnamento delle orchestre di Gil Evans e dell'ultimo Duke Ellington potendo contare sull'apporto di molti valenti musicisti, provenienti dai più disparati contesti musicali. Da diversi anni suo importante partner musicale e di vita è il bassista elettrico Steve Swallow.

Avere la tessera del Piacenza Jazz Club conviene!

Scarica le convenzioni e gli sconti riservati ai Soci cliccando qui

Il costo della tessera rimarrà invariato a € 20.

Iscrivendoti al Piacenza Jazz Club, sostieni le nostre attività e ci aiuti a promuovere e a sviluppare la cultura legata alla musica jazz; accedi gratuitamente al Milestone e a tutte le iniziative che si tengono al suo interno (alcune sono riservate ai soli soci del Club); puoi avere i posti migliori ai concerti del Piacenza Jazz Fest (solo quando sono numerati) perché la prevendita per i Soci avrà inizio una settimana prima di quella ufficiale; hai diritto alla riduzione del biglietto di ingresso per tutti i concerti del Piacenza Jazz Fest; puoi avere sconti su tutti i prodotti in vendita presso Alphaville (via Tempio 50 - Piacenza) e su tutti i libri in vendita presso la libreria Fahrenheit (via Legnano 16 - Piacenza); puoi usufruire di numerose convenzioni nazionali stipulate dall’ANSPI (www.anspi.it); e per di più...sei Socio di un grande Club!!
Per iscriversi gratuitamente alla nostra mailing list invia un'e-mail a: info@piacenzajazzclub.it

La nostra Associazione Culturale è nata nel marzo del 2003, ma diverse sono state le iniziative realizzate e altrettante quelle a cui stiamo lavorando.
Stiamo dando spazio e voce al Jazz nella nostro territorio. La voglia di fare e' tanta, le idee non mancano, per cui se siete appassionati di Jazz osiete semplicemente interessati a conoscerlo meglio fatevi sentire.
Non esitate a contattarci per qualsiasi motivo. Cosi' facendo sarete avvisati tramite e-mail o telefonicamente sulle nostre iniziative. Se desiderate pubblicare qualche vostro articolo relativo ad opinioni su concerti o dischi, approfondimenti in genere, se desiderate avere un link su queste pagine o segnalarci eventi dovete solo farvi avanti: il sito e' aperto a tutti coloro che vogliono contribuire allo sviluppo e alla diffusione di questo splendido genere musicale!


E' in vendita al Milestone e in tutte le librerie piacentine il libro
JAZZ IN LIBERTA'
Il Jazz a Piacenza dal 1945 al nuovo Millennio


“Jazz in Libertà” è il primo progetto editoriale dell’associazione di promozione sociale Piacenza Jazz Club e racconta, attraverso gli articoli del nostro giornale, il quotidiano Libertà, raccolti dal 1945 al 2000, quanto la musica jazz sia stata vicina all’animo dei piacentini già dagli anni del dopoguerra.
E’ un testo voluminoso che ha richiesto un forte impegno di ricerca, catalogazione e trascrizione degli articoli. Annunci, recensioni, fotografie che forniscono un quadro ben delineato del forte legame esistente tra il territorio piacentino e la musica jazz; legame che si è rafforzato negli anni, fino a sfociare, nei primi anni del nuovo millennio, nella formazione dell’attuale Piacenza Jazz Club.

Il libro presenta una prefazione di Gianni Azzali, Presidente del Piacenza Jazz Club e direttore artistico del Jazz Fest piacentino, due parti principali e un’appendice.
La prima parte presenta contributi di emozioni e memorie di chi quegli anni li ha vissuti o addirittura ne è stato direttamente o indirettamente protagonista, prendendo parte agli eventi o organizzandoli o scrivendone su “Libertà”, come Stefano Pareti, Artemio Cavagna, Oliviero Marchesi e Giuseppe Borea.
La seconda parte riporta fedelmente circa il sessanta per cento degli articoli stessi, usciti sul quotidiano in cinquantacinque anni.
Nell’appendice compaiono alcune brevi interviste a figure chiave del periodo in questione: Giuseppe Parmigiani, Diego Maj e Luca Garalschelli.
Fotografie dei principali eventi, immagini e illustrazioni di Cristina Martini impreziosiscono la pubblicazione.


SEGUI LA MILESTONE SCHOOL OF MUSIC!
I VINCITORI 2016 del BETTINARDI

VINCITORI SEZIONE A (solisti)

1° classificato:
Claudio Jr De Rosa (sax tenore) Napoli

2° classificato:
Francesco Zampini (chitarra) Firenze

Premio del pubblico:
Alessio Busanca (pianoforte) Napoli


VINCITORI SEZIONE B (gruppi)

1° classificato:
PLAYGROUND PROJECT
Aversa (CE) anche premio del pubblico
2° classificato:
JACOPO MAZZA TRIO Biella
Menzione speciale della Giuria:
KRISIS Rovigo


VINCITRICI SEZIONE C (cantanti)

1° classificata:
Sara Battaglini di Firenze
2° classificata:
Giulia Di Cagno di Felino (PR)
Premio del pubblico:
Marta Arpini di Crema (CR)


VINCITORE SEZIONE D (opera prima)

OIR QUARTETT con il CD omonimo della collana Skyline edita dalla Abeat Records
Giovanni Perin (vibrafono)
Giulio Scaramella (pianoforte)
Marco Trabucco (basso acustico)
Max Trabucco (batteria)
Nel disco anche Mirco Cislino (tromba) e Tommaso Troncon (sax tenore)

 

Tel. 0523.579034
Vuoi scrivere una mail?
Clicca sul contatto desiderato:

Info Milestone
Info Piacenza Jazz Club
Info Corsi di Musica
Proposte artistiche Milestone
Proposte artistiche Festival
Segreteria
Ufficio Stampa PC Jazz Fest
Biglietti Pc Jazz Fest
Presidente


Vuoi leggere o scaricare lo statuto del
Piacenza Jazz Club?
CLICCA QUI